La “Comunità della Mosciarella” di Capranica Prenestina

Soggetto proponente: Comune di Capranica Prenestina

Partners: Cittadini e proprietari dei terreni del castagneto, Negozianti e Ristoratori di Capranica Prenestina, Sistema Museale Territoriale dei Monti Prenestini e della Valle del Giovenzano, Museo Naturalistico dei Monti Prenestini, Gruppo di Azione Locale “Terre di Pre.Gio.”, Slow Food Lazio, ARSIAL_Agenzia Regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio, DAFNE -Università della Tuscia di Viterbo

Localizzazione: Capranica Prenestina, Roma

Descrizione del progetto

Il progetto è iniziato dalla riqualifica di una selva castanicola ormai abbandonata. A seguito dell’avvio della Lotta biologica per il contrasto al Cinipide Galligeno, nel Gennaio 2011, la popolazione capranicense ha attivato, con il coordinamento del Comune di Capranica Prenestina e del suo Museo Naturalistico, iniziative che hanno determinato la nascita di un’area protetta, come il Monumento Naturale “Il Castagneto Prenestino” e il riconoscimento della “Comunità della Mosciarella” da parte di Slow Food. Tale progetto di rinascita sta creando occasioni produttive ed economiche per la nascita di un mercato di nicchia in grado di esaltare la qualità e la salubrità dei suoi frutti.