PROROGA TERMINI SCADENZA BANDO:
7 GENNAIO 2019
(anziché 20 dicembre 2018)

Fino alle ore 24.00 di lunedì  7 gennaio 2019  sarà possibile presentare candidature per la VI Edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa e la II Edizione del Premio Nazionale del Paesaggio.

La procedura concorsuale gestita dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali è finalizzata alla ricognizione di progetti esemplari realizzati in Italia tra i quali sarà individuato quello che costituirà la Candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa 2018-2019.

Al progetto prescelto verrà attribuito il Premio Nazionale del Paesaggio, riconoscimento istituito dal Ministero per i beni e le attività culturali  con D.M. 457/2016, conferito  con cerimonia pubblica il 14 marzo 2019 in occasione della Giornata nazionale del Paesaggio.

Il primo premio nazionale è stato attribuito nel 2017 al progetto Agri Gentium: Iandscape regeneration candidato alla V edizione del Premio Europeo (2016-2017),  che ha ricevuto dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa una menzione speciale  per l’eccezionalità e l’esemplarità delle pratiche poste in essere finalizzate allo sviluppo sostenibile e alla reintegrazione sociale.

Per consultare il bando e inviare la propria candidatura:

IMPORTANTE: Cliccando sul link a bordo pagina Segnala un progetto tutti i soggetti a vario titolo interessati al paesaggio potranno anche segnalare attività attuate nel territorio che siano risultato evidente di politiche sostenibili di sviluppo economico ed etico.