Progetti premiati III edizione del Premio Nazionale del Paesaggio

Vincitore

Progetto: “La biodiversità dentro la città: la Val d’Astino di Bergamo” 

Proponente: Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo

Partners: Regione Lombardia, Provincia di Bergamo, Comune di Bergamo, Parco dei Colli di Bergamo, Valle d’Astino S.r.l. (Società proprietaria dell’intero complesso dell’ex Monastero di Astino e interamente partecipata dalla Fondazione Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo), Orto Botanico di Bergamo “Lorenzo Rota”, Centro Studi sul Territorio, Università degli Studi di Bergamo. Partecipano inoltre al progetto imprese agricole, aziende e associazioni.  

Menzione speciale

Progetto:”Ri-vivere il paesaggio montano il Parco dei monti Rognosi e della Valle del Sovara: dalle risorse culturali e naturali al turismo rurale e sostenibile”

Proponente: Comunità Montana dei Comuni della Val Tiberina Toscana. 

Partners: Università degli studi di Firenze – Dipartimento di Architettura (DIDA), Comune di Anghiari, Provincia di Arezzo, Cooperativa Agricola Montemercole (Anghiari), Toscana d’Appennino Società Cooperativa, Cultura, Ambiente, Turismo (Anghiari)

Dieci menzioni sono state assegnate a: 

1Progetto: “La pergola abruzzese. L’esperienza tollese e la Carta di Tollo”
Proponente: Comune di Tollo
Partners: Regione Abruzzo – Assessore Regionale all’Urbanistica, Presidente dell’Anci Abruzzo, Amministrazione Provinciale di Chieti, Ordine Provinciale dei Geologi, Ordine Provinciale degli Ingegneri, Collegio Provinciale dei Geometri, Collegio Provinciale degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati, Ordine Provinciale degli Agronomi, Legambiente, Ordine Provinciale degli Architetti e Pianificatori, Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) Chieti – Pescara, Confederazione Provinciale Coldiretti di Chieti, Confagricoltura Chieti, Copagri Abruzzo. 

 

2Progetto: “Podere case Lovara a Punta Mesco” 
Proponente: FAI
Partners: Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, Regione Liguria, Soprintendenza per i beni archeologici della Liguria; sottoscrizione di un Protocollo di intesa con: Parco Nazionale delle Cinque Terre, Fondazione Zegna, Comuni di Levanto e Monterosso al Mare; collaborazione scientifica con: Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agrari Alimentari e Forestali (GESAAF); Università degli Studi di Genova, Dipartimento di Antichità Filosofia e Storia (DAFIST), Dipartimento di Scienze per l’Architettura (DSA), Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica e Ambientale (DICCA), Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e della Vita (DISTAV); collaborazioni con: Associazione Nazionale per l’Agricoltura Biodinamica, Centro Educazione Ambientale (CEA) del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

 

3Progetto: “Sentiero Italia” 
Proponente: CAI;
Partners: Associazione Freewheels ONLUS, Politecnico di Milano.

 

4Progetto: “Rasiglia: l’anima di un borgo tra natura e comunità” 
Proponente: Rasiglia e le sue sorgenti APS;
Partners: Comune di Foligno

 

5Progetto: “Colture e Culture, vivere tra i calanchi di Atri”
Proponente: Riserva naturale regionale oasi WWF Calanchi di Atri;
Partners: Regione Abruzzo, Comune di Atri, WWF Italia, Istituto abruzzese aree protette

 

6Progetto: “Tutela di una paesaggio storico da parte della Comunità di Montafia d’Asti” 
Proponente: Comitato “I nostri figli” di Montafia
Partners: Circolo Legambiente Valtriversa, Osservatorio per il paesaggio per il Monferrato e l’Astigiano

 

7Progetto: “La Comunità di Mosciarella di Capranica Prenestina” 
Proponente: Comune di Capranica Prenestina
Partners: Cittadini e proprietari dei terreni del castagneto, negozianti e ristoratori di Capranica Prenestina, Sistema Museale Territoriale dei Monti Prenestini e della Valle del Giovenzano, Museo Naturalistico dei Monti Prenestini, Gruppo di Azione Locale “Terre di Pre.Gio.”, Slow Food Lazio, ARSIAL_Agenzia Regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio, DAFNE – Università della Tuscia di Viterbo

 

8Progetto: “Concorso artistico internazionale Two Calls for Vajont Diga del Vajont e Nuovo spazio di Casso” 
Proponente: Comuni di Erto e Casso
Partners: Ministero dell’Ambiente, Fondazione Dolomiti Unesco, Regione Friuli Venezia Giulia, Regione del Veneto, Fondazione Vajont, Comuni di Erto e Casso, Claut, Cimolais, Vajont, Longarone, Belluno, Consorzio Bim Piave, Ordine Nazionale Architetti Paesaggisti e Conservatori, Enel, Acqua Dolomia, Neonlauro, Mart Rovereto, Fondazione Merz Torino, Institut Francais, F. Bevilacqua La Masa

 

9Progetto: “Greenway del lago di Como” 
Proponente: Comune di Tremezzina
Partners: Unione dei Comuni della Tremezzina, Fondazione Banca del Monte di Lombardia, Associazione Italiana Greenways

 

10Progetto: “Longevitas Mandrolisai. La Sardegna è bella dentro. Ecomuseo del territorio” 
Proponente: Comuni di Atzara, Meana Sardo, Ortueri e Sòrgono
Partners: Fondazione di Sardegna, Regione Sardegna – Provincia di Nuoro

Cinque segnalazioni sono state assegnate a:

1Progetto: “PIUMA”
Proponente: Ente di gestione delle Aree protette dell’Appennino piemontese
2Progetto: “Parco diffuso della conoscenza e del benessere”
Proponente: Onlus Associazione calabrese di Epatologia;
Partners: Fondazione per la Medicina Solidale, Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, Amministrazione Comunale di Reggio Calabria 
3Progetto: “La strada della fiaba”
Proponente: Dipartimento del Turismo, Economia della cultura e Valorizzazione del Territorio della Puglia;
Partners: Regione Basilicata, Comune di Minervino di Lecce, Comune di Rapone, Enciclopedia Giovanni Treccani (garante scientifico), Parco nazionale del Gargano, Parco nazionale della Murgia Teatro Pubblico Pugliese, Apulia Film Commission, Fondazione Montessori Italia, Museo della fiaba del Comune di Rapone, Centro Studi della fiaba del Comune di Acerenza, Circolo Culturale Ghetonia di Calimera, Centro di ricerca interuniversitario sulla complessità e le politiche UNESCO dell’Università di Foggia, Centro studi “E. Marchetti” di Gravina in Puglia, Centro Internazionale di Ricerca e Studi sul Carnevale, maschera e Satira di Putignano, Museo delle Tradizioni Popolari di Cassano, Festival dei Sensi della Valle d’Itria, Archivio MAD – Memorie Audiovisive della Daunia (che ha messo a disposizione de Le strade della fiaba l’ampio materiale di antropologia visuale raccolto negli anni), Festa Ambiente Sud di Monte Sant’Angelo, Gruppo Regionale di Italia Nostra – Puglia, Festa del cinema sui cammini, “Monde”, Gran Teatrino – Casa di Pulcinella di Bari, Movimento di Cooperazione educativa di Bari, Puglia Summer School di Arti Performative e Community Care del Salento, Archivio etnografico e musicale “Pietro Sassu” del Salento, Associazione Europea Vie Francigene AEVF
4Progetto: “Museo della Cultura Arbereshe” 
Proponente: Comune di San Paolo Albanese;
Partners: Regione Basilicata, A.P.T., Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata, Direzione del Polo Museale Regionale, Università degli Studi di Basilicata e altre Università, Icom, Parco Nazionale del Pollino, Comuni Arbëreshë d’Italia, Chiesa parrocchiale “Esaltazione Santa Croce” di San Paolo Albanese, Eparchia greco-bizantina di Lungro, altre istituzioni scolastiche, culturali, enti, organismi e associazioni culturali
5Progetto: “Coltiva il paesaggio mangiando”
Proponente: Ecomuseo del paesaggio del Comune di Parabiago;
Partners: Azienda Agricola Giovesi Giulio – Parabiago, La panetteria di Consolo Matteo – Parabiago, Panificio Mereghetti – Parabiago, Panificio Mocchetti – Parabiago, Pellegrini S.p.a. gestore delle mense scolastiche sino al 2019, ALA Azienda partecipata per la gestione dei servizi di igiene urbana, AMGA Azienda partecipata per la manutenzione del verde pubblico, Distretto urbano del commercio